Gasolio a tassazione agevolata: sequestrati 1.700 litri

Denunciato un chioggiotto che beneficiava della tassazione agevolata senza averne diritto

Millesettecento litri di gasolio agevolato per autotrazione, ma indebitamente utilizzato. Lo hanno sequestrato i finanzieri del reparto operativo aeronavale nei giorni scorsi, nell’ambito dei controlli effettuati a Chioggia. Insospettiti dall’assetto durante la marcia di un furgone che evidenziava un notevole peso a bordo, hanno deciso di fermarlo. All’interno del vano di carico del furgone è stata scoperta una cisterna della capacità di mille litri, contenente 970 litri di gasolio di colorazione verde alizarino, colorante utilizzato per distinguere i carburanti per autotrazione soggetti a tassazione agevolata.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il conducente e proprietario del furgone non ha fornito alcuna giustificazione e, da successivi accertamenti, è emerso che risulta essere rappresentante legale di una di un’azienda agricola beneficiaria di quote di gasolio a tassazione agevolata e allo stesso tempo di un’imbarcazione da diporto della lunghezza di 16.50 metri con un dislocamento di 22 tonnelate oremeggiata in una darsena della città clodiense. E' stato, quindi, attivato il controllo a bordo della barca, che ha permesso di trovare altri 750 litri di gasolio. L'uomo è stato denunciato e l'analisi dei campioni prelevati, inviati al laboratorio delle dogane di Venezia permetteranno di stabilire la multa applicabile per le tasse evase e attivare la procedura di confisca dei mezzi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un ragazzo di 25 anni si è sparato e ucciso in una palestra di Marghera

  • L'auto finisce fuori strada: morto 22enne di Noventa di Piave, due feriti gravi

  • "Duri i banchi": origine e significato di questo modo di dire tutto veneziano

  • Il Mose evita l'acqua alta a Venezia. Venerdì previsti altri 130 centimetri

  • Nicolò, «atleta e professionista in campo e nella vita». Il ricordo degli amici

  • Coronavirus, il bollettino di oggi: dati del contagio in Veneto e provincia di Venezia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VeneziaToday è in caricamento