rotate-mobile
Mercoledì, 28 Febbraio 2024
Cronaca Chioggia

Molluschi senza documentazione: sequestro e multa di 1500 euro

Altra sanzione dei carabinieri a Chioggia nell'ambito del contrasto della pesca abusiva

Ancora pesca abusiva a Chioggia. L'ultimo sequestro risale al 5 febbraio, quando i carabinieri hanno controllato un centro di depurazione e spedizione molluschi del posto. All'interno della struttura, nel corso delle ispezioni, hanno trovato 1.500 chili tra vongole di mare e ostriche, suddivisi in sacchi, privi di documentazione di tracciabilità.

Il titolare dell'attività commerciale è stato multato per 1500 euro. Il prodotto ittico, che secondo i carabinieri aveva un valore commerciale di circa 8.200 euro, è stato invece sequestrato e smaltito presso un apposito stabilimento. Le operazioni di questo tipo sono svolte con regolarità dalle forze dell'ordine con l'obiettivo di gantire il commercio regolare e tutelare l'ambiente marino e lagunare. La preoccupazione in questo periodo è soprattutto per le vongole, la cui presenza nelle acque venete è già gravemente compromessa dall'azione devastatrice del granchio blu.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Molluschi senza documentazione: sequestro e multa di 1500 euro

VeneziaToday è in caricamento