menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sequestrate 50mila penne e matite contraffatte

Denunciati il titolare di un negozio di Marcon e di un'impresa piemontese che importava il materiale

La guardia di finanza di Venezia ha sequestrato 50mila articoli di cancelleria, in particolare penne e matite, con marchio contraffatto. I militari del 2° Nucleo Operativo Metropolitano di Venezia sono arrivati al sequestro partendo da un controllo in un negozio di Marcon, gestito da un cittadino di origine straniera, che metteva in vendita, a prezzi molto competitivi, prodotti riproducenti un noto marchio.

L'analisi di un campione ha evidenziato la contraffazione del marchio originale. I finanzieri hanno quindi sequestrato nel punto vendita 200 pezzi e denunciato il titolare. Nel corso dell’intervento, sulla base delle fatture e dei documenti di trasporto, sono poi risaliti al fornitore del materiale, un’azienda importatrice che opera in provincia di Novara. La perquisizione nella ditta, a gestione straniera, ha consentito di rinvenire ulteriori 50mila pezzi dello stesso lotto, tra penne e matite, pronti per essere distribuiti. Tutto il materiale è stato quindi sottoposto a sequestro e il responsabile è stato a sua volta denunciato per contraffazione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Estate 2021, Ryanair annuncia 65 nuove rotte dal Veneto

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento