menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Striscia è in laguna per un nuovo servizio, stavolta al mercato ittico

Gli operatori del telegiornale satirico stanno realizzando un servizio per testimoniare le condizioni dei lavoratori del mercato all'ingrosso del Tronchetto

Striscia la Notizia sbarca di nuovo a Venezia: una presenza non nuova in laguna che però, visto l'intento satirico e di denuncia del programma televisivo, non denota nulla di buono. Nell'area del Tronchetto si aggirano l'inviato Moreno Morello e Manuel Tiffi di venessia.com: la troupe del telegiornale di Canale Cinque si è messa al lavoro la mattina di martedì in corrispondenza del mercato ittico all'ingrosso, per accendere i riflettori su un altro dei problemi che affliggono il capoluogo lagunare.

Sembra infatti che stavolta nel mirino del nuovo reportage ci siano le condizioni di lavoro dei dipendenti del mercato ittico, anche se al momento non sono stati diffusi dettagli in più. Un servizio che arriva dopo quelli che hanno coinvolto i gondolieri, i limiti di velocità non rispettati nel canale di Tessera, il Centro Intermodale dello scambio merci, l'ovovia e l'intera struttura del ponte di Calatrava. Insomma, sembra che Venezia farà parlare ancora una volta di sé ma, con ogni probabilità, non in toni lusinghieri.

AhFr77fzy60vYAm6PaRkQC87SZohjUJcUygTPnjaWfiP-2

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

L'assist del comandante: «Sì alle uscite nel rispetto delle regole»

Attualità

Sciopero generale, Sgb incrocia le braccia per 24 ore nei trasporti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento