menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Urla dalla strada, preoccupazione al Lido: ma era una coppia intenta a fare sesso sfrenato

Intervento delle forze dell'ordine nella serata di martedì. Un uomo e una donna bloccati: si erano appartati tra due auto parcheggiate, quasi completamente nudi

Non sono riusciti a tenere a freno la loro passione amorosa, che è sfociata in grida udibili anche da distante. Urla che qualcuno potrebbe aver scambiato per un segnale di pericolo, non pensando, almeno inizialmente, che a produrle potessero essere un uomo e una donna ansimanti nella foga dell'atto sessuale. Tutto è successo nella tarda serata di martedì sull'isola del Lido di Venezia: le forze dell'ordine sono intervenute su segnalazione di un residente, trovando i due nella semioscurità.

È stato accertato che gli amanti (lui catanese sui 30 anni, lei russa sui 50) si erano appartati tra due macchine parcheggiate e lì si erano dati alla pazza gioia. Oltretutto si erano completamente denudati, tranne per un giubbotto sul corpo di lei a corprirla alla bell'e meglio. La donna è risultata ubriaca fradicia. Una volta ricompostisi, i due sono stati identificati. Gli accertamenti sono proseguiti nelle ore successive da parte degli agenti del commissariato San Marco. Il timore iniziale era che potesse essere stata perpetrata una violenza sessuale, ma la reazione della signora (che a un certo punto si è addormentata a causa dell'alcol ingerito) ha cambiato di molto lo scenario. Nessun abuso, solo un amplesso di cui sull'isola lagunare si sta parlando da ore. La vicenda si è conclusa con un nulla di fatto.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Veneto ancora in zona arancione, Confcommercio: «Siamo sconcertati»

Mestre

Avviata la riqualificazione di piazzale Cialdini con il nuovo ponte sull'Osellino

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Marchio Igp per il vetro di Murano e il merletto di Burano

  • Cronaca

    Sport e attività motoria, cosa si può fare in Veneto: le Faq del Governo

  • Cronaca

    Ufficiali i nuovi colori: il Veneto resta arancione

Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento