Cronaca Chioggia / spiaggia Isola Verde

Fanno sesso sulla spiaggia di Isola Verde, denunciati per atti osceni

La focosa coppietta era già stata segnalata ai carabinieri perché prendeva il sole senza costume, ma all'arrivo dei militari i due facevano ben altro

Atti osceni in luogo pubblico, questa l'accusa di cui dovranno rispondere due focosi amanti “pizzicati” mentre si dedicavano alla “ginnastica da camera” ben lontani da casa loro. La coppia, composta da un 55enne di Chioggia e un 63enne di Piove di Sacco, è stata scoperta e allontanata dai carabinieri mentre consumava un rapporto sessuale sulla spiaggia di Isola Verde.

LIBERA E LIBERTINA – Le telefonate hanno iniziato a piovere sul centralino dei militari già alle 10.30 di lunedì, quando un gran numero di bagnanti segnalava che nella spiaggia libera nei pressi di Chioggia due uomini avevano deciso di assicurarsi un'abbronzatura “integrale” prendendo il sole tra la sabbia della spiaggia libera completamente nudi. Lo “spettacolo” non era andato a genio agli altri bagnanti, che hanno deciso di allertare le autorità. Intervenuti sul posto, gli uomini dell'Arma hanno però assistito ad una scena ben diversa: i due amanti, infatti, erano passati alle vie di fatto e sono stati sorpresi dai carabinieri proprio mentre facevano l'amore sulla spiaggia. I due focosi compagni sono stati invitati a rivestirsi e accompagnati quindi al comando della compagnia, dove sono stati denunciati in libertà per atti osceni in luogo pubblico.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fanno sesso sulla spiaggia di Isola Verde, denunciati per atti osceni
VeneziaToday è in caricamento