menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sicurezza sul lavoro: "Il porto di Venezia esempio per il mondo"

Nella settimana dedicata al tema "safety" il gruppo PSA e l'Autorità Portuale annunciano che gli incidenti sono calati del 20%. "Pratiche da esportare"

"Vogliamo che in tutto il porto di Venezia la sicurezza sia di serie": una dichiarazione che è anche uno slogan, quella del segretario dell’Autorità Portuale di Venezia, Claudia Marcolin. Commenta i buoni risultati ottenuti grazie al "piano ambiente e sicurezza", che già nel corso del 2014 "ha permesso di ridurre del 20% gli incidenti sul lavoro".

Il dato arriva nella settimana della sicurezza, promossa da tutto il gruppo PSA (il più grande operatore terminalistico del mondo, di cui fa parte anche Vecon): il terminal lagunare registra segnali positivi rispetto alle misure intraprese nel 2014 e lancia una serie di attività in tema di safety. "La maggior novità introdotta nel 2014 - ha spiegato il direttore del terminal Roberto Goglio - ha riguardato la metodologia di valutazione del rischio secondo lo schema 'Take 5', affidato a ogni singolo collaboratore, in modo da permettere di segnalare eventuali anomalie durante le attività lavorative. I lavoratori possono interagire non solo con lo staff della direzione aziendale ma anche con i colleghi di altri terminal del gruppo".

Le attività del piano sicurezza e ambiente, alcune realizzate in collaborazione con l’Autorità Portuale, hanno riguardato anche investimenti in attrezzature e infrastrutture, fra le quali le vie di corsa dei mezzi operativi, le attività di manutenzione straordinaria in banchina e l’implementazione della segnaletica stradale. Soddisfatta Claudia Marcolin: "L’attività di Vecon rappresenta una best practice per lo scalo veneziano, da esportare presso altri terminal. Quando si sceglie un terminal lo si sceglie per gli standard che garantisce: entrando si dovrebbe subito avere la percezione che si sta operando in un ambiente dove la sicurezza è un principio".

Nel corso della presentazione di mercoledì sono stati premiati due operatori del terminal, vincitori del concorso indetto da Vecon per il miglior slogan per la sicurezza: "La sicurezza non è un optional, in PSA è di serie" e "Rispetta la sicurezza …vinci la vita". Fra le iniziative per il 2015 sono previste azioni formative rivolte a tutti i lavoratori dell'ambiente portuale, con misure dedicate in particolare al rispetto delle norme di circolazione all’interno del terminal.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Sì al turismo, «strategico per la ripresa economica». Adesioni di cittadini e operatori

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento