rotate-mobile
Domenica, 29 Maggio 2022
Cronaca Marghera / via Banchina Molini

I "barbanera" mettono le tende tra le auto dei dipendenti del Porto

Gli agenti della polizia municipale venerdì mattina sono intervenuti sotto il ponte strallato di banchina dei Molini. Condizioni igieniche pessime

Le tende dei "barbanera" venerdì mattina non erano sotto il cavalcavia di via della Pila. Nemmeno in altri luoghi isolati nel territorio del Comune di Venezia. Erano a pochi metri dalle decine di auto che ogni giorno affollano banchina dei Molini a Porto Marghera. Sotto il ponte strallato. Gli agenti del servizio sicurezza urbana della polizia municipale quando sono intervenuti si sono trovati di fronte a sette tende con ventuno giacigli di fortuna. Segnale che erano in molti ad aver deciso (letteralmente) di mettere le tende in quel luogo.

Lo sgombero, effettuato in collaborazione con l’Autorità portuale, che ha anche provveduto a fornire uomini e mezzi per l’asporto dei rifiuti, era stato richiesto anche dai gestori della rete ferroviaria industriale; l’accampamento sorgeva infatti proprio vicino ai binari industriali. L'autorità portuale nei prossimi giorni recinterà tutta l'area, in modo da evitare nuove visite indesiderate.

Gli agenti della Municipale sono poi intervenuti anche alla rampa Commercio, dove è stato smantellato un secondo insediamento con dieci giacigli di fortuna, e in un'area privata in zona ferroviaria, dove sono state rimosse cinque tende con dodici giacigli. "Complessivamente le condizioni igienico-sanitarie dei tre siti, dove dimoravano quarantatré persone, erano fortemente compromesse - dichiara la polizia municipale - C'erano avanzi di cibo, escrementi, vestiario usato in condizioni di totale e irrecuperabile degrado".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I "barbanera" mettono le tende tra le auto dei dipendenti del Porto

VeneziaToday è in caricamento