rotate-mobile
Martedì, 25 Gennaio 2022
Cronaca Marghera / Via della Pila

Sgomberi a Marghera: interventi sulla rampa "Troso" e in via della Pila

Ennesimo intervento della polizia municipale contro gli insediamenti abusivi. Una ventina di persone vivevano nel degrado tra topi e sporcizia. "Lavoro extra" per gli operatori Veritas

Ennesimo sgombero di due aree occupate da sbandati di nazionalità romena da parte della polizia municipale. L’attività ha interessato la rampa “Troso” e l’ex punto vendita “Cash & Carry” di via della Pila a Marghera.

Dopo lo sgombero della Rampa del Commercio, lo scorso 17 ottobre, i mendicanti si erano spostati sotto il cavalcavia del “Troso”, con circa una ventina di materassi, vettovagliamento e materiali improvvisati da bivacco, in condizioni igieniche precarie anche per la presenza di topi richiamati dagli avanzi di cibo e immondizie. E proprio le precarie condizioni igienico-sanitarie hanno indotto la direzione Ambiente del Comune a emanare, su richiesta della Municipale, una disposizione di sgombero urgente dell’area.


Al termine delle azioni di bonifica, gli sgomberi sono proseguiti in via Galvani, nell’ex punto vendita “Cash & Carry”, dove un altro numeroso gruppo di accattoni realizzava sistematicamente all’imbrunire una vera e propria cittadella del degrado sui marciapiedi della via, prelevando masserizie dall’interno dell’edificio abbandonato. Sono stati rimossi venti materassi e rifiuti di vario tipo; complessivamente le squadre di Veritas hanno riempito di rifuti quattro autocarri.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sgomberi a Marghera: interventi sulla rampa "Troso" e in via della Pila

VeneziaToday è in caricamento