menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Si posiziona un guard-rail mobile per evitare il caos, possibili disagi

Dall'11 al 29 maggio restringimento di carreggiata ai Pili sul ponte della Libertà. La stuttura servirà a istituire un varco in caso di emergenze

Due settimane e mezza di possibili disagi per evitarne altri molto più pesanti nel momento in cui il tram sarà in funzione anche sul ponte della Libertà. Automobilisti e pendolari avvisati: da lunedì 11 a venerdì 29 maggio potrebbero registrarsi dei rallentamenti all'altezza dei Pili per un restringimento di carreggiata. Ad annunciarlo è la Direzione comunale Lavori pubblici di Ca' Farsetti, che sottolinea come la limitazione sia necessaria per la sostituzione di una porzione di guard-rail.

Serve infatti un piano b nel momento in cui il siuro rosso sarà in servizio: poche settimane fa un tamponamento a catena tra un autobus, un furgone e un'auto, proprio all'altezza dei Pili, provocò la paralisi completa del traffico per un paio d'ore. In tanti si chiesero cosa sarebbe successo se oltre ai veicoli incidentati ci fosse stato anche il tram di mezzo. La soluzione predisposta dal Comune è una sorta di guard-rail "mobile" subito prima dell'imbocco del Ponte della Libertà. In questo modo, in caso di blocco della circolazione da e per la laguna, il traffico potrà essere deviato sulla carreggiata in senso di marcia opposto. In modo da evitare il blocco e permettere eventuali soccorsi e rilievi delle forze dell'ordine.

L'alternativa sarebbe chiudere il transito finché la carreggiata non venga liberata del tutto. Un incubo. "Il varco potrà essere utilizzato anche per manifestazioni sportive come la Venice Marathon - sottolinea il Comune - che richiede di organizzare la circolazione veicolare su una sola semicarreggiata". Naturalmente oltre al posizionamento del nuovo guard-rail dovrà essere realizzato anche il tratto di asfalto che fino a questo momento manca all'appello per circa un centinaio di metri. Le lavorazioni comporteranno il restringimento della carreggiata, pur mantenendo due corsie per senso di marcia. Si tratta di un intervento sponsorizzato da tempo dalla polizia municipale, visti gli eventi passati che hanno mandato in tilt la città.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Sciopero generale, Sgb incrocia le braccia per 24 ore nei trasporti

Attualità

Rischia di saltare la prima della scuola media Calvi

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Incendio in un casolare, stabile sotto sequestro

  • Cronaca

    Venezia, nel weekend è in vigore l'ordinanza anti alcol

  • Cronaca

    L'annuncio di Zaia: «È ufficiale, il Veneto da lunedì in zona arancione»

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento