menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sicurezza stradale Marcon: telecamere nelle auto della polizia locale contro le infrazioni

Dispositivi installati sulle vetture degli agenti consentiranno la verifica immediata di veicoli non assicurati, non revisionati, o rubati. Il comandante Rubini: "Strumento davvero efficace"


Una verifica continua durante i servizi di pattugliamento del territorio, un controllo dei veicoli in sosta lungo le arterie cittadine o le aree parcheggio, per scovare veicoli non assicurati, non revisionati, o rubati. Questo è possibile per la polizia locale di Marcon, da qualche settimana grazie ad una nuova apparecchiatura, installabile a bordo dei veicoli del comando di via della Cultura, molto versatile ed efficace, tanto che non sono già mancate le prime sanzioni.

Una telecamera montata sul veicolo consente la lettura delle targhe e l’immediata interrogazione alla banca dati ministeriale. Il nuovo servizio è stato presentato dal comandante Claudio Rubini lunedì pomeriggio al sindaco. "E’ uno strumento davvero efficace – ha commentato il primo cittadino di Marcon, Andrea Follini – che consente di accrescere la sicurezza stradale nel nostro territorio. Individuare i veicoli non revisionati che circolano per le nostre strade o quelli non assicurati, consente di avere in città una maggiore tranquillità. Per non parlare poi della possibilità di rintracciare i veicoli rubati che circolano per le nostre strade, un aspetto di prevenzione nella commissione dei reati davvero importante".

Dal comando arriva il consiglio di verificare sempre sulla carta di circolazione l’avvenuta revisione del proprio veicolo nei tempi corretti, ricordando che per le auto di nuova immatricolazione la prima revisione deve essere effettuata dopo quattro anni nello stesso mese di immatricolazione e, successivamente, ogni due anni.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Bollo auto, prorogata ancora la scadenza del pagamento in Veneto

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento