menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Calamità naturale per il maltempo. Casson: "Stato faccia la sua parte"

A seguito dei violenti nubifragi, il sindaco di Chioggia ha esplicitamente richiesto lunedì mattina dei fondi strutturali alla Regione e allo Stato

A seguito dell'ondata di maltempo che ha investito Chioggia giovedì scorso, il sindaco Giuseppe Casson continua a ribadire la necessità di prendere le opportune contromisure. "Rispetto ad eventi meteorologici che diventano sempre meno straordinari - ha avuto modo di sostenere il primo cittadino - è urgente che vengano previsti fondi strutturali da parte della Regione e dello Stato, per dare delle risposte a chi viene colpito".

La pioggia, il vento e la grandine del fine settimana hanno provocato seri danni alle strutture turistiche proprio nel pieno della stagione estiva, oltre a causare danni ingenti alle colture: ad una stima sommaria, sembra che siano andati distrutti in poche ore 100 ettari coltivati a radicchio, pari a circa a 20mila quintali di prodotto. I sopralluoghi di venerdì avevano già convinto il presidente della Regione Luca Zaia a proclamare lo stato di calamità, dopo che Casson si era mobilitato in questo senso.

In una situazione di crisi, la ripresa sembra quantomai complicata. "I comuni - ha continuato il primo cittadino - continuano ad essere massacrati economicamente dallo Stato e gli spazi di manovra per gli enti locali su questi temi sono inesistenti. Con i nuovi tagli - ha poi proseguito Casson - risulta difficile gestire anche l'ordinario e i servizi presenti. La Regione ha colto immediatamente le nostre istanze, ora chiediamo a tutti gli enti sovracomunali preposti che si attivino. Una risposta immediata potrebbe essere l'allentamento dei vincoli del patto di stabilità. In questo modo verrebbero liberati i fondi della Legge speciale, che giacciono da anni nelle nostre casse, destinati alla comunità, ma non spendibili. Lo Stato non ci può abbandonare e faccia la sua parte".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Sciopero generale, Sgb incrocia le braccia per 24 ore nei trasporti

Attualità

Rischia di saltare la prima della scuola media Calvi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento