rotate-mobile
Martedì, 25 Gennaio 2022
Cronaca

La moglie gli fa le corna col sindaco, intervengono i carabinieri

Il marito tradito ha scoperto in un albergo di Fossò la consorte in compagnia di un primo cittadino del Veneziano, di cui è collaboratrice

Storia di corna all'ombra di un municipio del Veneziano. A scoprirla, purtroppo per lui, è stato il marito dell'amante, collaboratrice di un sindaco della provincia lagunare. Come riporta il Gazzettino, in un albergo di Fossò (il paese non c'entra nulla con questa storia) si è sfiorata la rissa. A un certo punto, infatti, l'uomo tradito ha fatto irruzione nell'albergo e, vedendo la propria consorte che scendeva le scale, avrebbe iniziato ad apostrofarla in maniera pesante. Di più. A minacciarla di spiattellare tutto ai giornali. Perché il compagno della donna era nientemeno che il suo "capo". Il sindaco di un paese del Veneziano.

Solo con l'arrivo dei carabinieri la situazione è tornata per quanto possibile sotto controllo. Secondo il quotidiano, la relazione extraconiugale (entrambi i fedifraghi sono sposati) durerebbe da un po' di tempo, sbocciata in giorni di lavoro gomito a gomito. Il marito ferito ha scoperto chissà come il luogo del loro incontro e ha deciso di coglierli in flagrante.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La moglie gli fa le corna col sindaco, intervengono i carabinieri

VeneziaToday è in caricamento