Lunedì, 2 Agosto 2021
Cronaca Marghera / Via della Libertà

Sul ponte della Libertà arriva SiSa, il sistema che rileva la velocità media

Il sistema "tutor" sostituirà gli autovelox lungo il ponte tra Venezia e la terraferma. I lavori sono stati commissionati in questi giorni dalla società Venis

Anche sul ponte della Libertà sarà operativo il controllo dei limiti con il sistema SiSa, che rileva la velocità media dei veicoli tramite telecamere. Il Comune lo aveva anticipato già nel 2020 e, nei giorni scorsi, la società Venis ha comunicato l'avvio dei lavori di installazione sul ponte translagunare. L'assessore alla Viabilità, Renato Boraso, precisa: «La data di attivazione non è ancora definita, ma sarà preceduta da una fase di sperimentazione. Resta comunque confermato il limite dei 70 chilometri orari».

Via i velox, arriva il tutor

«Il Comune di Venezia - si legge nell'ordinanza datata 12 luglio che regolamenta i lavori - nell’ottica di estendere la copertura del servizio garantito dal sistema SiSa, ha individuato il Ponte della Libertà dove installare ulteriori punti di ripresa per il controllo del traffico veicolare e precisamente uno all’altezza dei Pili e l’altro all’altezza dello scanso della pista ciclabile». Il nuovo metodo di rilevazione andrà a sostituire quello attualmente in funzione, costituito dai due autovelox collocati lungo il ponte.

Controlli su strada e nei canali

Il sistema fa parte del piano di monitoraggio della velocità che, a Venezia, riguarda sia le strade che i canali, dove la tecnologia "tutor" sta per rimpiazzare il vecchio Argos con 60 punti di ripresa. L'obiettivo è aumentare la sicurezza della navigazione e, indirettamente, diminuire l'effetto del moto ondoso prodotto dai movimenti delle barche. L'amministratore della società Venis, Paolo Bettio, ne aveva spiegato così il funzionamento: «Sarà analogo a quello che già esiste in autostrada e collegato ad un sistema sanzonatorio per riconoscere i natanti che superano una certa velocità consentita. È stato opportunamente armonizzato e tarato su uno spazio sufficiente per capire se il limite è stato superato». Le telecamere sono collegate alla Smart control room comunale.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sul ponte della Libertà arriva SiSa, il sistema che rileva la velocità media

VeneziaToday è in caricamento