menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Smart city, Venezia 4°: cultura e istruzione al top, ma per qualità dell'aria è 90sima

Dopo un anno, e per il quarto di fila, Milano resta al top tra le città metropolitane italiane. Lo dice il rapporto ICity Rate 2017 sulle città più smart d'Italia

Milano rimane salda al primo posto per il quarto anno consecutivo tra le città più "smart" d'Italia. Questo per lo meno secondo i risultati del rapporto ICity Rate 2017 di FPA con la classifica delle smart city italiane tra i 106 comuni capoluogo. La città della Madonnina distanzia in modo significativo la maggior parte delle altre città per crescita economica, mobilità sostenibile, ricerca e innovazione e trasformazione digitale. Venezia, quarta assoluta nel 2017, perde una posizione rispetto al 2016, cedendo il podio a Firenze.

La città lagunare si stanzia in un poco onorevole 68. posto per quanto riguarda gli indici di povertà, mentre si assesta in un ottimo 6. posto alla voce "istruzione". Male la qualità dell'aria, al 90. posto tra i 106 comuni italiani, mentre dal punto di vista delle risorse energetiche si piazza al 5. posto. Non sorride la crescita economica (38. posto) e nemmeno il tasso di occupazione (49. posizione). Si confermano su ottimi livelli, invece, i comparti turistico-culturale e della mobilità sostenibile (3. posto) e quello del verde urbano (1. posto). 

Le città metropolitane

Crescono complessivamente le città metropolitane anche se restano lontane dalla sostenibilità. Cinque delle 10 città metropolitane italiane sono nella top ten di ICity Rate 2017: oltre a Milano, Bologna e Firenze, c'è Venezia in quarta posizione e Torino in settima. Migliorano i risultati per più della metà dei capoluoghi metropolitani: crescono Roma, Genova, Cagliari, Napoli, Messina e Reggio Calabria. Merito dei buoni risultati in dimensioni rilevanti come istruzione, energia, crescita economica, trasformazione digitale, cultura e turismo e mobilità sostenibile. Anche se i capoluoghi metropolitani sono fanalino di coda del Paese per legalità e sicurezza, ambiente e gestione delle risorse naturali.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Veneto ancora in zona arancione, Confcommercio: «Siamo sconcertati»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Marchio Igp per il vetro di Murano e il merletto di Burano

  • Cronaca

    Sport e attività motoria, cosa si può fare in Veneto: le Faq del Governo

  • Cronaca

    Ufficiali i nuovi colori: il Veneto resta arancione

Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento