Due veneziane soccorse in montagna

Una donna di Mestre si è sentita male dopo le 14.30 di mercoledì: portata via in ambulanza sopra Passo Monte Croce (Bolzano). Un'altra di Martellago elitrasportata all'ospedale di Agordo

Il Pelikan del 118 di Bolzano, archivio

Come richiesto della centrale di Bolzano, alle 14.30 di oggi mercoledì 12 agosto, una squadra del soccorso alpino della Val Comelico è intervenuta sopra Passo Monte Croce, sulla strada che porta a Malga Nemes a Sesto (Bolzano) per una donna che si è sentita male. I soccorritori hanno raggiunto in jeep C.D.A., di Mestre e l'hanno portata via con loro all'ambulanza. Il Pelikan di Bolzano è poi volato sul Mulaz per un'altra escursionista che, scivolata, ha riportato un trauma alla caviglia. F.N., 50 anni di Martellago, è stata trasportata all'ospedale di Agordo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni comunali Venezia 2020: liste, simboli e candidati

  • Tagli capelli autunno 2020: tutte le tendenze per corti, medi e lunghi

  • Stivale sul parapetto di Scala Contarini del Bovolo: polemica sul post della Ferragni

  • Camerieri pestano un collega in pizzeria, poi gli lanciano contro coltelli

  • Fiori d'arancio in casa Panatta: Adriano sposa la sua Anna a Venezia

  • Incidente tra mezzi pesanti in A4, due persone ferite

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VeneziaToday è in caricamento