menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Esce per un'escursione, non torna: sandonatese salvato in montagna

Un 37enne è stato ritrovato giovedì mattina sulle cime della Valcellina, nella zona di Col Martin (Pordenone). Era rimasto bloccato in una forra, è illeso

Tanta paura tra le montagne del Friuli, ma per fortuna tutto si è concluso per il meglio. Protagonista della disavventura un 37enne di San Donà di Piave, rimasto bloccato per oltre 15 ore dopo essere scivolato in una forra, in Valcellina nella zona di Col Martin, sopra Cellino di Claut (Pordenone). L'uomo mercoledì era uscito da solo per una escursione: improvvisamente, intorno alle 18, la caduta. Rimasto immobilizzato, senza la possibilità di risalire, il sandonatese non ha potuto far altro che sperare nell'intervento dei soccorsi.

È stata la moglie a dare l'allarme in serata, preoccupata per non averlo visto rientrare al tramonto. Subito sono partite le ricerche del soccorso alpino della Valcellina, proseguite anche durante la notte senza esito. La mattina successiva è stato fatto intervenire anche un elicottero della protezione civile del Friuli Venezia Giulia, ma sono state le squadre a piedi, intorno alle 9, a udire le urla dell'escursionista. A quel punto, con l'attrezzatura adatta, il 37enne è stato fatto risalire, sano e salvo anche se provato per la brutta esperienza.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Perché San Valentino è la festa degli innamorati?

Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento