Un pianoforte donato a Venezia, in stazione potrà suonare chiunque

L'iniziativa vede protagonista Sofia Taliani, musicista marchigiana e veneziana d'adozione. L'idea nasce dagli strumenti di strada di Londra

La cantante Sofia Taliani suonerà alla stazione, il suo piano sarà donato a Venezia e resterà per sempre a Santa Lucia. L’artista ha scelto di donare uno strumento alla città lasciandolo a disposizione di chiunque voglia suonarlo senza scopo di lucro. Come riporta La Nuova Venezia, l’evento viene salutato con grande curiosità perché si tratterà del primo e unico pianoforte presente in una stazione italiana.

L’accordo con Grandi Stazioni prevede che lo strumento venga posizionato nell’atrio centrale, rivolto verso il Canal Grande, pronto per far vibrare le proprie corde e quelle dei viaggiatori. L’idea è nata a Londra nel distretto di Camden, quando Sofia Taliani provò l’emozione di suonare in uno dei tre pianoforti di strada disponibili in alcune stazioni metropolitane. Un’esperienza splendida, in grado di unire e far avvicinare persone esclusivamente tramite la musica, che la musicista ora sogna di riproporre in un contesto magico come quello di Venezia.

La Taliani, di origini marchigiane ma ormai veneziana d’adozione, ha dedicato il pianoforte al compositore Ernesto Rubin de Cervin, per anni professore al Conservatorio Benedetto Marcello, deceduto pochi anni fa. L’appuntamento con la grande festa è per giovedì alle ore 11.15.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un nuovo mini focolaio di coronavirus in una casa di riposo di Mestre: anziano all'ospedale

  • Gli aggiornamenti sui casi di coronavirus

  • È stato inaugurato il bicipark di piazzale Roma

  • Scoperto un traffico di ragazze schiavizzate e costrette a prostituirsi in strada

  • Gli aggiornamenti sul coronavirus in Veneto e provincia di Venezia

  • Si masturba affacciato alla finestra, denunciato

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VeneziaToday è in caricamento