Cronaca Chirignago

Sorpreso con armi e droga la notte di Capodanno, arrestato un 35enne di Chirignago

Diciannove le dosi di cocaina sequestrate all'uomo, due coltelli e un pugnale. Nella sua abitazione altre armi e altri strumenti

Polizia locale al lavoro nella notte di Capodanno con i consueti servizi anticrimine e antidroga sul territorio comunale. Poco dopo la mezzanotte, un cittadino italiano di 35 anni, residente a Chirignago, è stato arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e denunciato per possesso di armi da taglio.

Fermato

L'uomo è stato tenuto sotto controllo fin dal tardo pomeriggio dagli agenti del Servizio sicurezza urbana e poi pedinato, poco dopo la mezzanotte, quando è uscito dalla propria abitazione alla guida di un'auto. È stato bloccato in via Risorgimento e perquisito: con sé aveva un involucro di plastica contenente l'equivalente di 19 dosi di cocaina, suddivise in sei bustine termosaldate, mentre nell’auto c'erano due coltelli a serramanico con blocco della lama e un pugnale.

Perquisizioni

È quindi scattata una perquisizione domicliare a seguito della quale sono state recuperate 36 confezioni di metadone sigillate (33 da 50ml e 3 da 25ml), un bilancino di precisione con diversi residui di hashish sul piatto di pesatura, 6 coltelli di vario genere con residui di hashish e cocaina sulla lama, 2 involucri di pellicola utilizzati per il confezionamento dello stupefacente e una cartuccia calibro 12 a pallettoni non ancora esplosa. Il trentacinquenne, con precedenti per detenzione di armi e alcune violazioni amministrative per uso e detenzione di sostanze stupefacenti, è stato arrestato.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sorpreso con armi e droga la notte di Capodanno, arrestato un 35enne di Chirignago

VeneziaToday è in caricamento