menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sorpreso a rubare, aggredisce il padrone di casa: in manette

L'arresto nella serata di martedì a Portogruaro: il ragazzo è stato bloccato dai residenti fino all'arrivo dei carabinieri, poi arrestato per rapina impropria

Sorpreso a rubare, finisce in manette per rapina. È successo martedì sera in un condominio di via Veneto, a Portogruaro: tutto è iniziato quando, intorno alle 20, uno dei condomini ha colto in flagrante alcuni ragazzi che all'interno di un garage cercavano di trafugare attrezzi per bricolage. A quel punto quasi tutti hanno deciso di darsi alla fuga, mentre uno di loro, ventenne, si è scagliato contro l'uomo e l'ha aggredito.

In soccorso del residente sono arrivati altri condomini, attirati dalle sue urla, mentre qualcuno allertava il 112. A fatica sono riusciti a trattenere il ragazzo, che cercava furiosamente di divincolarsi. Fino all'arrivo di una pattuglia di carabinieri della centrale locale, che ha riportato la calma e ricostruito i fatti. Il giovane è stato identificato per M. S., nato nel 1995.

I militari hanno quindi arrestato il malvivente, che avendo esercitato violenza sull'uomo è stato ritenuto responsabile di rapina impropria. È stato portato al carcere di Pordenone, mentre sono in corso indagini per identificare i suoi complici.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

L'agriturismo di Jesolo in cui sono allevati 200 struzzi

Attualità

L'assist del comandante: «Sì alle uscite nel rispetto delle regole»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Perché San Valentino è la festa degli innamorati?

Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento