rotate-mobile
Cronaca Portogruaro / Via Abbazia

Niente più Ztl serale, tregua armata tra commercianti e Comune

La Giunta ha deciso di sospendere fino alla primavera 2014 il divieto di transito notturno in via Abbazia, Corso Martiri della Libertà e via degli Spalti

Buone notizie per i residenti e i visitatori di Portogruaro. Stando a quanto reso noto lunedì pomeriggio, infatti, con una delibera di Giunta e un'ordinanza, si è deciso di sospendere la Zona a traffico limitato del centro storico. Dopo un braccio di ferro durato mesi tra l'amministrazione e i commercianti, che lamentavano un crollo dei guadagni secondo loro dovuto proprio all'etensione della Ztl agli orari notturni il Comune, pur sostenendo che si tratta di un momento di crisi economica globale che poco viene influenzata da un pian del traffico, ha deciso di fare marcia indietro, almeno in parte.

LA DECISIONE - I tenti detrattori della Ztl di Portogruaro, però, faranno bene ad aspettare ancora prima di gioire. Il Comune ha infatti sì deciso di sospendere il blocco della circolazione, ma non in via definitiva e non durante tutte le ore del giorno. Stando a quanto reso noto dalla segreteria del sindaco, infatti, la sospensione riguarderà solo gli orari serali e notturni, mentre il divieto di circolazione resterà in vigore dalle 7 alle 21 di domenica e dei giorni feriali. La sospensione, inoltre, avrà una durata definita: a partire dal 27 aprile 2014, infatti, tutto tornerà come prima.

LE STRADE – Ad essere “libere” da vincoli notturni saranno via Abbazia, Corso Martiri della Libertà e via degli Spalti. Diverso invece il discorso per Borgo S.Giovanni, via Rastrello, via Mazzini, via Roma, piazza della Repubblica, calli del Campiello e via Pescheria, calle Bovoloni nonché la zona pedonale di Piazzetta Duomo ed i divieti di transito di via Pellico, Pio X e Calle Beccherie, che non subiranno alcuna variazione.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Niente più Ztl serale, tregua armata tra commercianti e Comune

VeneziaToday è in caricamento