menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Bar di Marghera chiuso per 7 giorni: ritrovo di pregiudicati, un pusher fermato all'interno

Provvedimento della questura di Marghera applicato a un locale di via Beccaria in seguito ai controlli dei carabinieri

In queste ore si sta dando esecuzione al provvedimento del questore di Venezia con il quale è stata disposta la sospensione dall’esercizio dell’attività commerciale, per la durata di 7 giorni, per un bar senza insegna situato in via Beccaria a Marghera. «L’attività - comunica la questura in una nota - era stata da tempo oggetto di accertamenti ad opera della compagnia carabinieri di Mestre, della sezione carabinieri di Marghera e della squadra volanti di Venezia, che hanno dimostrato la presenza, all’interno di quell’esercizio commerciale, di avventori molesti e pregiudicati». Durante un recente controllo, inoltre, un cittadino tunisino già pregiudicato è stato denunciato per detenzione e spaccio di droga. Per la polizia, quindi, «è evidente che il bar costituisce punto di riferimento per l’aggregazione di persone con pregiudizi di polizia, dedite ad attività illecite e litigiose».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento