menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Incidente sul lavoro a Sottomarina, operaio edile si amputa la mano

Sul posto lo Spisal per ricostruire la dinamica dei fatti, avvenuti verso le 9e30. Ci sarebbero versioni diverse. L'uomo è ricoverato al Centro di Chirurgia della mano di Pordenone

Incidente sul lavoro stamattina in un cantiere edile a Sottomarina, in viale Mediterraneo. Un operaio italiano sui 40 anni stava lavorando con i suoi colleghi alla costruzione di un'abitazione quando, verso le 9e30, si è procurato la subamputazione della mano. Vale a dire un'amputazione quasi completa.

 

Gli ispettori dello Spisal sono sul posto per ricostruire la dinamica di quanto accaduto ma, a quanto pare, ci sarebbero delle versioni discordanti tra i testimoni. I sanitari del Suem, chiamati immediatamente, hanno dovuto amputare completamente la mano all'uomo. L'operaio è stato poi ricoverato d'urgenza al centro di chirurgia della mano di Pordenone, uno dei poli ospedalieri specializzati più importanti d'Italia, dove verrà operato per tentare di salvargliela.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento