rotate-mobile
Martedì, 25 Gennaio 2022
Cronaca Jesolo

Traffico "addio", aperto il sottopasso della Rotonda Picchi a Jesolo

La strada ha una larghezza di 11 metri e un'altezza 5 metri e 50 centimetri. Ci sono inoltre 75 punti luci a led sul tracciato sottopasso. L'importo dell'opera è di poco più di 10 milioni e 500 mila euro

Aperto il sottopasso della rotatoria Picchi di Jesolo. Presenti tecnici e autorità locali, tra cui il sindaco di Jesolo Valerio Zoggia. Assessore e sindaco hanno “inaugurato” per primi il percorso, viaggiando su un’auto della Polizia locale jesolana, e subito dopo, tolte le attrezzature di sicurezza, il traffico è cominciato a scorrere fluido tra la soddisfazione dei presenti. Il sottopasso ha una larghezza di 11 metri e un’altezza 5 metri e 50 centimetri ed è compreso nell’ampio lavoro che ha visto la ristrutturazione e riqualificazione della rotonda che ora ha un diametro 150 metri. Ci sono inoltre 75 punti luci a led sul tracciato sottopasso, altri 80 punti luce a led sulla rotatoria e bracci di ingresso, tutti alimentati da un impianto fotovoltaico. L’importo dell’opera è di poco più di 10 milioni e 500 mila euro di cui 7 milioni 750 mila finanziati dalla Regione Veneto; 1 milione 643 mila dalla Provincia di Venezia e 1 milione 137 mila euro dal Comune di Jesolo.

Assessore Prataviera ha commentato: “La rotatoria è un’opera molto attesa e importante, non solo per i cittadini di Jesolo ma per tutto il litorale veneziano, oltre che per le migliaia di turisti che ogni anno raggiungono le nostre località balneari. Abbiamo aperto il sottopasso con sei mesi d’anticipo rispetto al previsto, gestendo un cantiere complesso, la cui apertura ha coinciso in parte anche con la stagione turistica. Il fatto di essere riusciti ad anticipare i tempi rappresenta un grande risultato per il territorio, soprattutto per Jesolo, Cavallino e il litorale”.

Dopo questa apertura sono in programma altri lavori che dovrebbero essere conclusi entro la prima settimana di ottobre. In particolare sarà eseguito il rialzo del primo tratto di strada in direzione Caposile, con deviazione del traffico su via Roma (strada provinciale 42); il completamento della strada che collega le due rotatorie (rotatoria XIII Martiri –rotatoria Picchi) con allargamento lato supermercato Famila; il completamento dell’accesso a via J. Lennon (Minetto/K-Club); il completamento e la risagomatura mediante asfaltature della rotatoria Picchi; il completamento della posa del guard-rail della rotatoria. A seguire, con ultimazione fine ottobre, le opere di finitura come il manto di usura su tutte le strade; il completamento della segnaletica e le opere a verde.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Traffico "addio", aperto il sottopasso della Rotonda Picchi a Jesolo

VeneziaToday è in caricamento