menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Pusher nel mirino dei carabinieri incastrato con la coca: cercava di buttarla nel water

Lo spacciatore, un 22enne di origine kosovara, era già noto alle forze dell'ordine che da tempo seguivano i suoi spostamenti. E' stato scoperto con 25 grammi di stupefacente

Da tempo era noto alle forze dell'ordine il suo coinvolgimento in questioni legate alla droga tanto che i carabinieri di Martellago lo controllavano costantemente in attesa di un suo passo falso. Poi, nelle scorse ore, la svolta con il suo arresto.


A finire in manette un 22enne spacciatore di origine kosovara: il giovane è stato incastrato dai carabinieri nella sua abitazione di Chirignago, trovato in possesso di decine di dosi di droga. Quando le forze dell'ordine sono entrate all'interno della sua casa per perquisirla, lo hanno scoperto che cercava di sbarazzarsi di 25 grammi di cocaina, gettandola dentro al water. Un tentativo disperato da parte del pusher che si è visto scoperto. Un tentativo che però non è servito a nulla: il 22enne malvivente, colto con le mani nel sacco, è stato infatti arrestato proprio dai carabinieri di Martellago.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Perché San Valentino è la festa degli innamorati?

Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento