Va a spacciare con il figlio di tre anni: arrestato

L’uomo è stato fermato martedì mattina sul lungomare a Jesolo. Sequestrato un etto di cocaina

Il materiale sequestrato

Il figlio lo ha portato con sè per allontanare i sospetti. Un bambino di tre anni che lo avrebbe accompagnato per incontrare un cliente. Ma i carabinieri del nucleo investigativo di Venezia e della stazione locale sono arrivati prima dello scambio e hanno arrestato G.E. 35enne albanese residente a Jesolo da anni. L’uomo è stato fermato martedì mattina sul lungomare della località balneare.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Alla vista dei militari ha tentato di disfarsi di un cellulare ed è stato bloccato e perquisito. Nel borsello aveva cinque involucri contenenti cocaina e 400 euro. La perquisizione è stata poi estesa al suo appartamento, dove i carabinieri, insieme al cane antidroga della polizia locale di Venezia, hanno trovato altri 16 involucri di cocaina. Tutta la droga, pari a 109 grammi, è stata sequestrata insieme a 3.600 euro, un bilancino e il kit per confezionare le dosi. L’uomo adesso è in carcere a Venezia in attesa dell’udienza di convalida.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuova ordinanza in Veneto: la mascherina non sarà più sempre obbligatoria

  • Dagli scavi in A4 è emersa un’imponente struttura di epoca romana

  • Bacaro chiuso 5 giorni per violazione delle norme anti-Covid

  • Coda verso Venezia al mattino. Pressione sui mezzi nel corso della giornata

  • Incendio ad un'azienda agricola in Riviera

  • Dal primo giugno tutto il personale Actv torna in servizio

Torna su
VeneziaToday è in caricamento