Va a spacciare con il figlio di tre anni: arrestato

L’uomo è stato fermato martedì mattina sul lungomare a Jesolo. Sequestrato un etto di cocaina

Il materiale sequestrato

Il figlio lo ha portato con sè per allontanare i sospetti. Un bambino di tre anni che lo avrebbe accompagnato per incontrare un cliente. Ma i carabinieri del nucleo investigativo di Venezia e della stazione locale sono arrivati prima dello scambio e hanno arrestato G.E. 35enne albanese residente a Jesolo da anni. L’uomo è stato fermato martedì mattina sul lungomare della località balneare.

Alla vista dei militari ha tentato di disfarsi di un cellulare ed è stato bloccato e perquisito. Nel borsello aveva cinque involucri contenenti cocaina e 400 euro. La perquisizione è stata poi estesa al suo appartamento, dove i carabinieri, insieme al cane antidroga della polizia locale di Venezia, hanno trovato altri 16 involucri di cocaina. Tutta la droga, pari a 109 grammi, è stata sequestrata insieme a 3.600 euro, un bilancino e il kit per confezionare le dosi. L’uomo adesso è in carcere a Venezia in attesa dell’udienza di convalida.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tacco11 della famiglia di Federica Pellegrini nel nuovo hotel a 5 stelle di Jesolo

  • Schianto tra due auto, morta una donna

  • Sorpreso con un trans, paga subito la multa: «Ma non ditelo a mia moglie» ​

  • Donna trovata morta sugli scogli, è una signora di Noale

  • L'Auchan passa a Conad. Sciopero e presidio a Mestre

  • Barca finisce in secca, volo dell'elicottero per recuperare quattro persone

Torna su
VeneziaToday è in caricamento