Spacciatore scappa salendo sul tram, fermato dopo un inseguimento

I carabinieri hanno arrestato a piazzale Roma un 33enne: con lui oltre 50 grammi di droga

La droga e i contanti sequestrati dai carabinieri

Non appena si è accorto che in lontananza c'erano i carabinieri ha cercato di salire sul tram. Temeva che lo controllassero e che scoprissero che con lui aveva 50 grammi di droga. Ma proprio i suoi movimenti sospetti hanno attirato l'attenzione di una pattuglia che, dopo un breve inseguimento a piedi, lo ha fermato. H.S., 33enne tunisino residente in provincia di Forlì, è stato bloccato la scorsa notte a piazzale Roma.  

Le dosi già pronte

L'uomo, quando i carabinieri della stazione di Venezia Scali si sono avvicinati al tram in partenza, è sceso dall'uscita posteriore e si è messo a correre, ma si è ritrovato in trappola dopo poche decine di metri. Con lui aveva 50 grammi di hashish e cinque di cocaina, tutta droga già suddivisa in dosi e che è stata sequestrata insieme a 1.500 euro in contanti. Questa mattina il 33enne è comparso in aula per la direttissima. Il giudice ha convalidato l'arresto e applicato nei confronti del pusher il divieto di dimora in provincia di Venezia. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tacco11 della famiglia di Federica Pellegrini nel nuovo hotel a 5 stelle di Jesolo

  • Sorpreso con un trans, paga subito la multa: «Ma non ditelo a mia moglie» ​

  • Violenta collisione in serata, perde la vita un 53enne di San Stino

  • L'Auchan passa a Conad. Sciopero e presidio a Mestre

  • Sciopero del personale Actv, ecco quando

  • Controlli e multe nei ristoranti: 225 chili di alimenti sequestrati in un solo esercizio

Torna su
VeneziaToday è in caricamento