rotate-mobile
Giovedì, 20 Gennaio 2022
Cronaca Dolo / Via Benedetto Cairoli

Spaccia cocaina davanti agli occhi dei carabinieri, pusher arrestato

I.C., 50enne di Dolo, in manette sabato sera dopo essere stato sorpreso in flagrante in via Cairoli. Il gip ha disposto per lui l'obbligo di firma

In flagrante che di più non si può. I.C., 50enne di Dolo, sabato sera è stato sorpreso dai carabinieri della locale tenenza mentre vendeva due dosi di cocaina a uno studente universitario 25enne. Lo scambio proprio nel momento in cui passava una pattuglia dei militari in servizio di controllo sul territorio.

Del resto il 50enne è una faccia conosciuta dalle forze dell'ordine, che inevitabilmente, una volta che sabato sera verso le 20.30 se lo sono trovato davanti, hanno "aguzzato la vista". Lo spaccio stava avvenendo all'altezza di una tabaccheria di via Cairoli, in pieno centro. I.C. ha allungato la mano velocemente e il suo interlocutore si è messo in tasca le dosi, da 0,9 grammi l'una.

Una volta che i carabinieri sono intervenuti, il giovane non ha potuto far altro che ammettere tutto. Il suo fornitore, invece, si era allontanato facendo finta di niente per le vie limitrofe. Una volta bloccato è stato accompagnato nella caserma di via Arino, dove è stato arrestato. Il gip stamattina ha disposto per lui l'obbligo di firma. A casa sua è stato sequestrato anche un bilancino di precisione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spaccia cocaina davanti agli occhi dei carabinieri, pusher arrestato

VeneziaToday è in caricamento