rotate-mobile
Cronaca Rampa San Basilio

Centinaia di potenziali clienti per la marijuana di un pusher 19enne

Pizzicato da una guardia giurata alle 3 di notte alla stazione di San Basilio stracolma di persone per i festeggiamenti del Carnevale. In tasca aveva 19 bustine con oltre 10 grammi di marijuana

Erano circa mille, stanotte, nei pressi della stazione marittima di San Basilio, a Venezia per festeggiare il giovedì grasso di Carnevale. Momento ideale per qualche spacciatore: una potenziale platea di clienti a cui poter smerciare la propria roba. Intorno alle 3, un vigilante che stava operando in zona è stato avvicinato da due giovani che lo hanno informato che all’interno era presente un pusher che stava tentando di spacciare ai presenti.

Il tempo di individuarlo e assistere ad uno scambio di bistine e denaro e poi il fermo: la guardia giurata è riuscito a bloccarlo e a chiamare la polizia per l'arresto. Il giovane è un 19enne nativo della Riviera del Brenta ma residente a Spinea, con precedenti specifici in materia di spaccio di sostanze stupefacenti: dalla perquisizione sono emerse 19 bustine con oltre 10 grammi di marijuana.

Condotto negli uffici della Questura lagunare, è stato denunciato per possesso e spaccio di sostanze stupefacenti. Dalla perquisizione nell’abitazione del pusher, è stata trovata un’ulteriore piccola quantità di erba e una confezione di alluminio per il confezionamento delle dosi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Centinaia di potenziali clienti per la marijuana di un pusher 19enne

VeneziaToday è in caricamento