Cronaca

Giro di cocaina da 26mila euro per la Riviera, arrestato 44enne

Indagini dei carabinieri durate tre anni per risalire a un pregiudicato veneziano di Campolongo Maggiore. L'uomo contattava i clienti nei bar di Fossò

Ancora droga sulla Riviera del Brenta. Ancora diretta ai giovani e giovanissimi della "movida" notturna. Si sono concluse con un arresto di un 44enne di Campolongo Maggiore, le indagini, durate tre anni, dei carabinieri della Tenenza di Dolo. In particolare, i militari hanno stretto il cerchio attorno all'uomo, noto pregiudicato, che da tempo aveva organizzato un discreto giro di cocaina: centinaia le dosi vendute a decine di ragazzi della Riviera. Il prezzo di mercato si aggirava sui 100 euro al grammo e, in base alle verifiche, si suppone che abbia fruttato almeno 26mila euro allo spacciatore 44enne. A lui, periodicamente, arrivavano almeno due etti e mezzo di polvere bianca. I clienti venivano contattati in un bar del centro di Fossò, mentre lo smercio avveniva in luoghi considerato sicuro e non rintracciabili, come piazzole sull'argine del fiume Brenta e casa sua.

Proprio nella sua abitazione di Campolongo, una volta identificato con sicurezza il giro di cocaina, i carabinieri hanno fatto irruzione, sequestrandone cinque grammi, bilancino di precisione, materiale per il confezionamento più tre proiettili di pistola calibro 38 special e 14 cartucce da caccia calibro 12. L'uomo è in carcere a Venezia a disposizione della magistratura per il processo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giro di cocaina da 26mila euro per la Riviera, arrestato 44enne

VeneziaToday è in caricamento