menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Costi Politica, il Comune di Venezia mette online le spese dei gruppi

"Non è certo perché ci siamo sentiti direttamente chiamati in causa dopo quello che è successo in altri enti istituzionali - rileva il residente del consiglio comunale Roberto Turetta - non siamo sicuramente 'casta'"

 

Il Comune di Venezia da lunedì metterà online le spese sostenute dal Comune per l'attività dei consiglieri e dei gruppi comunali. "Non è certo perché ci siamo sentiti direttamente chiamati in causa dopo quello che è successo in altri enti istituzionali - rileva il Presidente del consiglio comunale Roberto Turetta -; non siamo sicuramente 'casta', visto che quella del consigliere comunale è in qualche modo una 'missione' a favore della collettività, molto poco retribuita rispetto al tempo che le dedichiamo".
 
 
"E' piuttosto - sottolinea - perché crediamo sia giusto applicare il principio della 'trasparenza' in tutti i settori dell'attività amministrativa". Ognuno degli 11 gruppi, più la presidenza del Consiglio, renderà noto quali e quante spese ha sostenuto nel corso del 2011, sulla base delle somme assegnate dal fondo scorta, che in totale raggiungevano i 75.000 euro (con una media, quindi per ognuno di circa 6.000 euro), cifra drasticamente ridotta per il 2012, con decisione presa dallo stesso Consiglio comunale, a 61.500 euro.
(ANSA)
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Veneto ancora in zona arancione, Confcommercio: «Siamo sconcertati»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento