menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Spisal: "Il personale non basta a garantire vigilanza e ispezione sul lavoro. È agitazione"

"È l’ultimo step di un percorso di denuncia. Sulla questione delle nomine abbiamo depositato un esposto alla Procura della Repubblica di Venezia". Incontro in Prefettura giovedì

"È l'ultimo atto di un percorso di denuncia cominciato nel 2017, su segnalazione degli operatori stessi", scrive La Funzione Pubblica Cgil di Venezia, che ha indetto venerdì lo stato di agitazione dei tecnici della prevenzione e della sicurezza sui luoghi di lavoro, della Ulss 3 Serenissima. Giovedì è previsto un incontro in Prefettura.

"Manca di personale"

"È grave la carenza di organico nello Spisal, che svolge vigilanza e ispezione nel territorio dell’Ulss 3 Serenissima - affermano Daniele Giordano, segretario generale Fp, e Cristina Bastianello della stessa sigla - al punto da non riuscire a coprire i turni di lavoro e svolgere le attività indicate dalle normative. È importante evidenziare, per evitare qualsiasi strumentalizzazione o essere bollati come sindacato che punta solo allo scontro, – precisano i rappresentanti sindacali - che i lavoratori stessi avevano presentato un documento di proposte di riorganizzazione del servizio, in uno spirito collaborativo che il sindacato ha sostenuto presentandolo alla direzione dell’Ulss3, senza però ottenere alcun riscontro”.

"Inaccettabile trasformare la prevenzione in timbrificio"

"È proprio di questi giorni l’appello delle categorie industriali ad una maggiore vigilanza nei luoghi di lavoro, a tutela della salute e della sicurezza - affermano Giordano e Bastianello -. Siamo profondamente convinti di questo e riteniamo inaccettabile che si corra il rischio di trasformare la prevenzione in un timbrificio. Riteniamo necessario mettere in campo tutte le azioni di lotta a difesa di un servizio fondamentale per i cittadini e i lavoratori del nostro territorio. Non è pensabile  - concludono - che un servizio così importante e con un ruolo così delicato e fondamentale si trovi ad operare in assenza di quelli che sono i suoi obiettivi: ovvero vigilare e garantire legalità e sicurezza nei luoghi di lavoro”.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Bollo auto, prorogata ancora la scadenza del pagamento in Veneto

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento