menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Vuole sporgere denuncia per le minacce subite, si presenta in questura con un'accetta

L'episodio è andato in scena nel pomeriggio di mercoledì a Venezia. Il protagonista, un 53enne di nazionalità cinese, ha spiegato che l'attrezzo serviva per uccidere i maiali

L'episodio ha sicuramente del curioso. Nel pomeriggio di mercoledì, infatti, un unomo dinese di 53 anni si è presentato al corpo di Guardia della Questura per sporgere denuncia contro alcune persone che, a suo dire, lo minacciavano. Fin qui nulla di strano, non fosse altro che l'uomo aveva con sé, all'interno di un sacchetto, un'accetta.

Accetta sotto sequestro

Non appena se ne sono accorti, i poliziotti in servizio hanno subito tranquilizzato l'uomo, facendosi consegnare l'arma. Stando alla versione dell'uomo, l'accetta gli serviva per uccidere i maiali. Inevitabile, per il 53enne, la denuncia in stato di libertà per porto ingiustificato d'arma. L'attrezzo è stato, come da prassi, sottoposto a sequestro penale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Assegno unico figli 250 euro al mese: come ottenerlo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento