menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

A Mira apre lo sportello Famiglia: focus su lavoro, bandi, scuole, servizi

Lo sportello non sarà solo uno spazio fisico: nei mesi a venire diventerà anche un luogo virtuale, un help desk a cui le famiglie potranno accedere attraverso il sito del Comune. I dettagli

A Mira apre lo Sportello Famiglia: uno spazio dedicato alla cittadinanza, un servizio per rispondere alle complesse problematiche della famiglia, un progetto sperimentale avviato dall'amministrazione comunale di Mira, finanziato dalla Regione Veneto. 

Allo sportello un educatore

«Lo sportello famiglia – spiega l'assessore alle Politiche Educative, Giovanili e delle Famiglie Elena Tessari – è uno spazio di incontro tra famiglie per condividere esperienze, informazioni e idee, per trovare orientamento rispetto ai servizi e alle opportunità che offre il territorio. Lo sportello sarà fisicamente gestito da un educatore, che si potrà interfacciare con i servizi socio sanitari pubblici e privati e che, laddove ce ne sia bisogno, potrà facilitare l'invio ai servizi del territorio di persone in situazioni che necessitano di una presa in carico specialistica, con il fine di prevenire eventuali situazioni di grave disagio. Allo sportello potrà liberamente accedere ogni cittadino che ravvisi la necessità di essere ascoltato e di trovare risposte ai suoi bisogni, di essere orientato e guidato al meglio nelle sue scelte». 

Anche help desk

Lo sportello non sarà solo uno spazio fisico: nei mesi a venire diventerà anche un luogo virtuale, un help desk a cui le famiglie potranno accedere attraverso il sito del Comune di Mira per attingere informazioni relative ai servizi del territorio, alla scuola, alla formazione e all’università, alle opportunità d’impiego, alle iniziative, ai bandi, alle agevolazioni, alle scadenze fiscali, il tutto in connessione con le progettualità regionali in essere. 

Dettagli

Lo Sportello famiglia è un servizio è gratuito. Per rendere più agevole l’accesso e cercare di andare incontro alle esigenze dei cittadini, sarà attivo a partire da domani, martedì 5 febbraio, in due sedi diverse e con orari diversificati:

  • "Arcipelago Progetti" in via Borromini a Mira

                il martedì dalle ore 15.30 alle ore 18.30

                il giovedì dalle ore 9 alle ore 12

  • Centro Anziani "Centro Anch'io" in via Lago di Misurina n. 15, ad Oriago

                il venerdì dalle ore 9 alle ore 12.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Lo show "4 Hotel" dello chef Bruno Barbieri parte da Venezia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento