Cronaca Marghera / Via Orsato

Il tram "trasloca" il Marghera Village, possibile emigrazione a Mestre

In zona Panorama verrà realizzato un maxi parcheggio da quasi 250 posti auto che servirà il capolinea del "siluro rosso". Il contenitore di eventi estivo, quindi, dovrà spostarsi

Il Marghera Village (web)

Il parcheggio del capolinea del tram "allontana" il village da Marghera. Non che fosse una novità, anzi. Dopo la battaglia legale tra Comune e operatori commerciali si era arrivati a un accordo extragiudiziale per spostare dalla zona del Panorama la manifestazione estiva.

Come riporta La Nuova Venezia, su quell'area poi verrà realizzato un maxi parcheggio che servirà a quanti vorranno poi sfruttare il capolinea del tram. Saranno 249 i posti auto tra i centri commerciali Sme e Panorama da un lato e il punto vendita "Divani & Divani" dall'altro. Costo dell'opera? Un milione 200mila euro. Ora ci sarà tutto l'iter burocratico per arrivare alla sua realizzazione (lavori stimati in 15 mesi). Progetto esecutivo, gara d'appalto e realizzazione. Le ruspe, quindi, potrebbero iniziare a operare dopo l'estate. Ma il Marghera Village in ogni caso non ci sarà.

Come riporta il quotidiano, i promotori stanno cercando un'altra zona per poter realizzare il proprio mercato estivo. A Mestre. Una località, per cui ci sono già trattative in corso, che vorrebbe essere facilmente raggiungibile. Le "papabili"? Il parco di San Giuliano o Forte Marghera.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il tram "trasloca" il Marghera Village, possibile emigrazione a Mestre

VeneziaToday è in caricamento