menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Biennale, al via stage per laureandi. Baratta: "Esperienza altamente qualificante"

È attivo da martedì il bando online per le selezioni dei candidati. Possono accedere tutti gli studenti iscritti regolarmente all'università, in un qualsiasi ateneo italiano

Stage per studenti in procinto di laurearsi. La Biennale di Venezia si è impegnata a sviluppare un’attività di stage semestrali per laureandi che aspirino ad arricchire la propria formazione nelle attività organizzative, gestionali, amministrative, di supporto tecnico, editoriali, di comunicazione, ecc., cioè le attività svolte quotidianamente all’interno della struttura organizzativa della Biennale.

La Biennale considera che l’esperienza di stage possa essere assai più significativa e utile se svolta non occasionalmente ma con continuità, offrendo ai singoli giovani di partecipare a un’esperienza di stage organizzati su varie professionalità, vissuta anche come esperienza di college, e cioè come esperienza nella quale i giovani siano seguiti singolarmente e nel contempo gestiti come comunità, sollecitati e aiutati a trarre il massimo profitto nei sei mesi, dal momento del loro arrivo fino alla conclusione dello stage.

GLI STAGE - Nel rispetto delle disposizioni vigenti saranno attivati stage della durata massima di 6 mesi creando due gruppi annuali di 6 – 9 stagisti ciascuno, che saranno individuati tramite una call di selezione aperta a studenti universitari iscritti a Corsi di Laurea di primo ciclo (triennale) o di secondo ciclo (specialistica/magistrale) di Università con sede in Italia. Gli studenti saranno selezionati a seguito di un bando online pubblicato da oggi sul sito web ufficiale della Biennale di Venezia www.labiennale.org/it/biennale/college/

Il rapporto sarà di stagista universitario, quindi ‘non remunerato’. Salvo un contributo alle spese. "Si tratta di un’opportunità unica – ha dichiarato il Presidente della Biennale Paolo Baratta. Vogliamo mettere al servizio dei giovani selezionati un’esperienza formativa attiva, in un contesto internazionalmente qualificato. A loro sarà dedicata la piena collaborazione di tutta la nostra struttura. Saranno seguiti attivamente dagli uffici, a partire dai responsabili, e per questi giovani si tratterà di un’esperienza non occasionale vissuta nello spirito di un college, vivendo da vicino le nostre attività e sperimentando sul campo i mestieri tipici della Biennale".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

L'assist del comandante: «Sì alle uscite nel rispetto delle regole»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento