menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Attende al varco l'ex fidanzata e la riempie di botte: stalker in manette

L'ha aspettata sotto casa sua, in via delle Orate a Caorle, nel tardo pomeriggio di venerdì. Poi ha iniziato a picchiarla in mezzo alla strada

L’ha aspettata sotto casa, poi, quando l’ha avuta a tiro, ha iniziato a picchiarla. Botte e insulti, poi le ha strappato con forza il cellulare, distruggendolo a suon di calci.

E’ successo in via delle Orate a Caorle, nel tardo pomeriggio di venerdì. La donna, appena rientrata da lavoro, si è trovata davanti l’ex compagno, Z.C 42enne del posto. L’uomo, che era lì ad attenderla già da un po’, ha dato in escandescenza, iniziando a colpirla in mezzo alla strada, sotto gli occhi dei passanti, che hanno allertato i carabinieri.

Giunti sul posto, i militari della stazione locale sono riusciti a bloccare l’aggressore, arrestato in flagranza di reato per atti persecutori e rinchiuso nel carcere di Pordenone. La vittima, 41enne, residente a Caorle, è stata accompagnata in pronto soccorso per le medicazioni. La sua prognosi è di 3 giorni.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La Casa dei Tre Oci va al gruppo Berggruen Institute

Attualità

L'isola di Santa Maria delle Grazie può uscire dall'abbandono

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Perché San Valentino è la festa degli innamorati?

Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento