Jesolo, steward accoltellato da tre abusivi mentre cammina da solo

Il malcapitato è stato avvicinato dal gruppetto mentre si trovava in via Volta fuori servizio. E' stato raggiunto da un fendente all'addome

Ancora un aggressione ai danni di uno steward "in presidio" sulla spiaggia di Jesolo. La vicenda, però, di cui si stanno occupando gli agenti del commissariato di Jesolo, è ancora poco chiara. Lo steward finito nel mirino ha circa 40 anni e l'altra sera stava passeggiando dalle parti di via Volta fuori servizio. Vestito "in borghese".

A un certo punto sarebbe stato avvicinato da tre magrebini, due dei quali lo salutano pure. Segno che sapevano di chi si trattasse. Subito però la situazione è degenerata. Scatta il diverbio, al culmine del quale uno dei tre aggressori tira fuori un coltellino e, secondo la versione del malcapitato, cerca di colpire con un fendente lo steward, che riesce a limitare i danni in extremis spostandosi. La lama, come riportano i quotidiani locali, gli provoca comunque un profondo taglio all'addome.

E' stato medicato con alcuni punti di sutura al pronto soccorso, dove il ferito si è recato in modo autonomo. Si tratta dell'ultimo caso di aggressioni ai "sorveglianti" della spiaggia, dopo che uno di loro è stato ferito alla mano con un punteruolo da un venditore abusivo e un altro è stato picchiato da un gruppetto di cittadini di origine magrebina.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Visite ad amici o parenti in casa: le regole per il Veneto da sabato

  • Cav: due anni di canone Telepass gratuito per i residenti di Venezia, Treviso e Padova

  • Chiude la Coop alla Nave de Vero. Al suo posto potrebbe arrivare Primark

  • Col nuovo Dpcm, dal 16 gennaio il Veneto rimarrà (quasi sicuramente) in area arancione

  • Oroscopo Paolo Fox oggi 10 gennaio 2021, le previsioni segno per segno

  • Bozza del nuovo Dpcm: stretta sui bar, punto su visite e scuola

Torna su
VeneziaToday è in caricamento