menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Rinnovo integrativo comunali, sigle: "Amministrazione non dialoghi solo con la Cisl"

Sindacati: "Produttività, idee vincenti, orario di lavoro, permessi, part-time e reperibilità non possono essere solo scelte del Comune, che dribbla il confronto"

E' ripresa giovedì la trattativa sindacale tra le rappresentanze Cgil, Uil, Csa, Diccap e Cobas e la Rsu sul rinnovo del contratto decentrato integrativo del Comune di Venezia e l'amministrazione.

"La discussione  - scrivono i sindacati - si è concentrata sulle relazioni sindacali che, e? del tutto evidente, dopo l’atto unilaterale della giunta Brugnaro sono il primo passo fondamentale per ripristinare un clima di confronto positivo. Come organizzazioni sindacali e Rsu riteniamo che, pur nel rispetto della legge e del contratto, serva un decentrato che chiarisca i termini del confronto su diverse tematiche ma, in particolare, sulla necessita? che la discussione sia preventiva all’assunzione degli atti e non a cose fatte".

Continuano le sigle: "L’Amministrazione ha operato una riorganizzazione della struttura senza fare un confronto con le organizzazioni sindacali e ha tentato piu? volte di modificare l’orario dei servizi senza mai discutere del funzionamento degli stessi. Pensiamo che l'amministrazione comunale debba decidere se vuole un decentrato che valuta positivo il confronto come strumento per il miglioramento del lavoro e dei servizi o se vuole continuare sulla strada delle scelte unilaterali come sin qui fatto su: produttivita?, idee vincenti, orario di lavoro, permessi per malattia, regolamento sul telelavoro o part-time e reperibilita? o regolamento della polizia municipale.

Prima di procedere, concludono i sindacati: "riteniamo debba essere chiarito il sistema di relazioni sindacali ma dobbiamo prendere atto che l’amministrazione sta scegliendo la via dello scontro non rispondendo alle nostre richieste e continuando il confronto odierno con la sola Cisl. Auspichiamo che al tavolo gia? convocato per il 12 aprile l’amministrazione si presenti con un mandato chiaro, prendendo atto che non puo? contrattare con una sigla che rappresenta una minoranza di lavoratori, e chiediamo a tutti, proprio per rafforzare le Rsu e le organizzazioni sindacali al tavolo di trattativa, di partecipare all’iniziativa di sabato 8 aprile in piazza Ferretto. Le centinaia di ricorsi gia? arrivati, circa 800 pur avendo tempo fino al 20 aprile, dimostrano come ci sia la chiara volonta? di non accettare un sistema punitivo che non valorizza i lavoratori e i servizi e per questo motivo sabato in piazza ci sara? la difesa della dignita? e del valore del lavoro dei dipendenti del Comune".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento