rotate-mobile
Cronaca

Blitz dei carabinieri ai Bacini: fermati nove clandestini

I nove extracomunitari sono stati sorpresi a bivaccare e portati in caserma

Nove stranieri, tra cui un minorenne, tutti irregolari in Italia, sono stati sorpresi ieri mattina all'interno di uno stabile abbandonato a ridosso dell'imbarcadero Bacini di Venezia. I carabinieri hanno effettuato un controllo nella struttura, che segue un intervento analogo di qualche mese fa, nell'ambito di una serie di attività finalizzate a monitorare le aree più sensibili del territorio urbano. 

Dopo aver circondato la zona, i militari hanno fatto irruzione nell'enorme stabile diroccato. I nove extracomunitari sono stati sorpresi a bivaccare e portati in caserma. Le successive operazioni di identificazione hanno consentito di accertarne lo status di irregolari sul territorio nazionale. Un minore è stato accompagnato, su indicazione dell’autorità giudiziaria, presso una comunità di Marghera, quattro tunisini sono stati portati al centro di permanenza e rimpatrio di Gradisca d’Isonzo, mentre i restanti quattro, anche loro tunisini, sono stati invitati a regolarizzare la loro permanenza in Italia.

Clicca qui per iscriverti al canale WhatsApp di VeneziaToday

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Blitz dei carabinieri ai Bacini: fermati nove clandestini

VeneziaToday è in caricamento