rotate-mobile
Cronaca

Studente modello di mattina, pusher la sera: l'eroina anche nel Veneziano

R.L., 29enne di origine albanese di Padova, frequenta l'Ateneo euganeo. E' stato sorpreso dalle Fiamme Gialle mentre riceveva da un corriere uno zainetto con all'interno sei chili di eroina

Erano destinati anche al Veneziano i sei chili di eroina sequestrati a R.L., 29enne di origine albanese ma residente a Padova, in zona ospedale. Studente "modello" di un corso di laurea della facoltà di Lettere dell'Ateneo patavino la mattina, con una buona media, e la sera pusher di droga. E non di modiche quantità. Gli agenti del nucleo di polizia tributaria delle Fiamme Gialle di Venezia, infatti, seguivano da tempo lo studente, insospettiti dal tenore di vita superiore a quello di un universitario disoccupato. Girava per la città in sella a un potente scooter da migliaia di euro.

In via Palestro, che dopo i recenti maxisequestri di hashish si conferma crocevia importante per il traffico e lo spaccio di stupefacenti, i sospetti sono divenuti certezze: i finanzieri hanno visto lo “studente” incontrarsi con un altro uomo e appartarsi. Pochi attimi e il corriere estraeva dal portabagagli dell’auto uno zainetto che passava nelle mani del ragazzo.

Vista la scena, le forze dell'ordine hanno deciso di intervenire, con il coordinamento del pubblico ministero Rita Ugolini, della Dda di Venezia. L'irruzione ha portato all'arresto, oltre che di R.L., anche di A.T., 44enne di origine albanese proprietario di un ristorante a Savona, e al sequestro di sei chili di eroina contenuti all'interno di uno zainetto. Inutile il tentativo di R.L. di nasconderlo sotto un'auto parcheggiata vicino. E quello stupefacente, che avrebbe potuto fruttare circa 300mila euro, oltre che a Padova, sarebbe arrivato anche nel Veneziano.


Il dato che emerge da questo ulteriore sequestro è quello di una ripresa del fenomeno dell’assunzione di eroina, che ultimamente sembra essere destinata a clienti più sofisticati di una volta e che, con tutta probabilità, ne fanno uso fumandola e abbinandola ad altre droghe di tipo euforizzante come la cocaina.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Studente modello di mattina, pusher la sera: l'eroina anche nel Veneziano

VeneziaToday è in caricamento