menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Manca un'autorizzazione, chiude studio dentistico in centro a Meolo

I controlli della Finanza hanno riscontrato la mancanza di un nulla osta burocratico per l'attività di un professionista del paese. Serve ottenerla

Un dentista a tutti gli effetti. Ha la laurea, l'abilitazione e l'iscrizione all'albo. Quindi lui la professione la può praticare senza problemi. Ma non nello studio di Meolo su cui hanno concentrato le proprie attenzioni i militari della guardia di finanza di San Donà. Manca infatti l'autorizzazione sanitaria rilasciata dal Comune, che permette di effettuare gli interventi più delicati sui pazienti. Come riportano i quotidiani locali, questo nulla osta burocratico non c'era.

Anche se tutto il resto (anche dal punto di vista fiscale) appariva in regola. Lo studio quindi è stato chiuso, costringendo il titolare a chiedere all'amministrazione locale il documento che manca. Una operazione che potrebbe anche rivelarsi piuttosto lunga. Mancherebbe all'appello una carta inerente una normativa regionale del 2002. Vista la situazione il sindaco di Meolo ha firmato per la chiusura. Destinata a durare finché la carenza amministrativa sarà colmata. Del resto il professionista è noto e stimato in paese, e tutto il resto è apparso in regola.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Bollo auto, prorogata ancora la scadenza del pagamento in Veneto

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento