menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Tragedia a Caorle, uomo cade dalla terrazza del secondo piano e muore

La caduta verso le 17.20 di martedì in un palazzo di via Isonzo. La vittima, di 36 anni, è spirata quasi subito. Inutili i soccorsi del 118

Tragedia martedì pomeriggio a Caorle. Un uomo di 36 anni, residente in via Isonzo, è caduto dal balcone del suo appartamento perdendo la vita. Il volo dal secondo piano del palazzo in cui viveva. Inutili i soccorsi dei sanitari del Suem, cui non è rimasto altro che constatare il decesso della vittima. Era stato fatto decollare anche l'elicottero del 118, ma a un certo punto ha dovuto cambiare rotta. Visto che il suo atterraggio nella località balneare sarebbe stato completamente inutile.

E' molto probabile che si sia trattato di un gesto estremo della vittima, che avrebbe quindi scavalcato la balaustra per poi lasciarsi cadere di sotto. Un volo di diversi metri che è risultato fatale per lui. Sul posto per i rilievi i carabinieri della stazione locale, che stanno cercando di ricostruire le possibili motivazioni del presunto suicidio. Le quali non sarebbero da ricercare nel caso in una sfera di tipo economico bensì in un senso di prostrazione causato da possibili problemi di natura personale. Ma è possibile che si sia trattato anche di un incidente.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento