Cronaca

Ricerche febbrili per i campi: uomo viene trovato morto in Riviera del Brenta

I famigliari hanno lanciato l'allarme lunedì pomeriggio: un 61enne si è allontanato da casa con la sua pistola. Purtroppo, nonostante l'intervento dei carabinieri, si è tolto la vita

Le ricerche sono state febbrili, ma purtroppo non c'è stato alcun lieto fine. Tragedia nel pomeriggio di lunedì nel territorio della Riviera del Brenta, dove un 61enne si è tolto la vita sparandosi con una pistola regolarmente detenuta. L'allarme verso le 17.30 è stato lanciato dai famigliari della vittima, che hanno contattato i carabinieri chiedendo aiuto. Il timore era che l'uomo si fosse allontanato da casa con l'arma con un intento preciso e da quel momento sono scattati gli accertamenti nei campi circostanti.

RICERCHE PER I CAMPI

Almeno 3 pattuglie dell'Arma sono giunte davanti all'abitazione della vittima, dopodiché i militari con giubbotto antiproiettile hanno iniziato a perlustrare le campagne. Tutto si è rivelato purtroppo inutile: il 61enne è stato trovato privo di vita non lontano dalla sua casa, mentre i famigliari nell'apprendere la notizia si sono chiusi nel proprio dolore. Le motivazioni dell'estremo gesto riguardano la sfera personale del suicida. In tanti tra i residenti si sono chiesti cosa stesse accadendo: quando sono giunte ulteriori gazzelle sul posto è stato chiaro a tutti che purtroppo era successo qualcosa di grave.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ricerche febbrili per i campi: uomo viene trovato morto in Riviera del Brenta

VeneziaToday è in caricamento