Preoccupante messaggio dopo la discussione, 18enne decide di togliersi la vita

Il giovane, residente a Murano, è stato trovato martedì mattina a Sacca San Mattia. Le ricerche erano scattate lunedì pomeriggio. Purtroppo non c'è stato alcun lieto fine

L'allarme era scattato lunedì pomeriggio ma le ricerche, purtroppo, si sono concluse nel peggiore dei modi. Tragedia che lascia senza parole in laguna. Le speranze di ritrovare un 18enne di Murano ancora in vita si sono spente nel momento in cui il giovane è stato trovato morto in Sacca San Mattia, impiccato. La segnalazione nelle prime ore della mattina di martedì, dopo che con il passare delle ore la preoccupazione era via via sempre più aumentata.

I motivi dell'estremo gesto sono di carattere personale e si aggiungono a un periodo in cui il 18enne era apparso piuttosto taciturno e sulle sue. Dopo una discussione con una persona, la decisione di allontanarsi. L'invio di un messaggio "preoccupante" in cui si potevano intuire le intenzioni del giovane e, infine, le ricerche a tappeto sull'isola di Murano e le zone circostanti. Fino al tragico epilogo di martedì mattina. La notizia si è allargata a macchia d'olio, lasciando comprensibilmente i residenti sgomenti. Della vicenda si sono occupati i carabinieri, con l'aiuto anche dei vigili del fuoco e delle altre forze dell'ordine. La salma è stata messa a disposizione dei famigliari.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Marea record, Venezia completamente sott'acqua

  • Il disastro dell'acqua alta: incendi e barche affondate, rive e edifici danneggiati

  • Ristoratore arrestato: spacciava droga

  • Ciclista travolto e ucciso da un'auto

  • Come "l'acqua granda" del 1966. Due morti a Pellestrina

  • Auto in fosso: morto un 38enne, una donna estratta viva

Torna su
VeneziaToday è in caricamento