Suicidio a San Donà, ragazza di vent'anni si impicca nella sua casa

A lanciare l'allarme sarebbero stati i genitori della vittima nella notte tra lunedì e martedì. Indagano i carabinieri della compagnia locale

Una giornata tragica in fatto di suicidi. Quasi in contemporanea, a pochi chilometri di distanza. Prima un 41enne di Quarto D'Altino si è tolto la vita a causa di alcuni problemi di depressione ed economici (DETTAGLI) con il monossido di carbonio della sua auto, poi, sempre durante questa maledetta notte tra lunedì e martedì, è stato scoperto il corpo di una 20enne residente a San Donà.

L'allarme sarebbe stato lanciato dai genitori, che loro malgrado si sarebbero trovati davanti agli occhi una scena cui nessun padre e nessuna madre vorrebbero mai assistere. Il corpo della propria figlia, ormai senza vita. Inutile l'intervento dei soccorsi, per la giovane non c'è stato nulla da fare. Si è impiccata, per motivi ancora al vaglio dei carabinieri della compagnia locale, al culmine evidentemente di un periodo difficile. Nonostante in apparenza non avesse problemi psicologici e non avesse necessità di essere seguita da personale qualificato. Massimo il riserbo da parte delle autorità. Comprensibile del resto, viste la gravità di quanto accaduto.

Se ne va una ragazza nel fiore degli anni, che conduceva una vita relativamente normale. Gli inquirenti avrebbero comunque in mano alcuni elementi che potenzialmente potrebbero fare luce sulle motivazioni che hanno portato la giovane a togliersi la vita. Il tutto con ogni probabilità è da ricercare in quel microcosmo che è la vita quotidiana di una giovane donna, con problemi che a un certo punto devono essere sembrati insormontabili.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Frontale drammatico a Noventa di Piave: morti tre ragazzi

  • Poca neve a Venezia, poi la pioggia

  • Contro un albero e giù nel fosso: muore un 43enne

  • Scontro a Stigliano di Santa Maria di Sala, morta una ragazza

  • Violento scontro fra furgone e trebbiatrice sulla Triestina

  • Infermiere preso a calci e pugni da un paziente: si dovrà operare

Torna su
VeneziaToday è in caricamento