menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Suicidio a San Michele, giovane entra nella stalla e si impicca

La tragedia all'alba di lunedì in un'abitazione di via Biasini. Un 25enne è stato trovato privo di vita dal padre. Inutili i soccorsi del 118

I famigliari non si erano accorti di nulla. Nessuna avvisaglia. Tragedia all'alba di lunedì a San Michele al Tagliamento. Un ragazzo di 25 anni si è tolto la vita impiccandosi nella stalla della propria abitazione che condivideva con i genitori. Prima che qualcuno potesse fermarlo, con ogni probabilità nel pieno della notte, il giovane è uscito dalla casa vera e propria per raggiungere il locale agricolo.

Lì, in corrispondenza del sottoscala, l'ha fatta finita. Una scena in cui nessun genitore vorrebbe imbattersi. Una scena che segna nel profondo e che è toccata purtroppo al padre del ragazzo, che verso le 6.40, dopo essere entrato nella stalla, ha chiamato disperato il 118. Oramai, però, per i soccorsi era troppo tardi. Il decesso era già sopravvenuto. Sul posto, in via Biasini, si sono portati anche i carabinieri della compagnia di Portogruaro per gli accertamenti di rito. Anche se era chiaro fin dall'inizio ciò che era accaduto. Una tragedia che rapidamente sta facendo il giro del paese, lasciando senza parole chi la apprende.  

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento