menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Pensionato decide di farla finita, si impicca in casa della suocera

Il corpo di un 64enne di Meolo è stato trovato giovedì pomeriggio nel magazzino degli attrezzi di un'abitazione di Sant'Elena di Silea

Al culmine di un periodo difficile ha deciso di farla finita. Tragedia in un'abitazione di Sant'Elena di Silea, nel Trevigiano: un 64enne residente a Meolo, sposato, si è impiccato nell'abitazione della suocera. Prima che chiunque potesse fermarlo. Il suo corpo senza vita è stato trovato giovedì pomeriggio, inutile la richiesta di soccorso. Come inutile si è rivelato l'arrivo dei medici del 118.

Alla base del gesto estremo del pensionato a quanto pare una possibile forma di depressione, in grado di indurlo a togliersi la vita nel deposito degli attrezzi dell'abitazione. Sul posto i carabinieri, che hanno svolto gli accertamenti di rito. Spetta al magistrato decidere se fornire il proprio nulla osta per la restituzione della salma ai famigliari o se, al contrario, disporre ulteriori indagini.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La Casa dei Tre Oci va al gruppo Berggruen Institute

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Perché San Valentino è la festa degli innamorati?

Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento