rotate-mobile
Mercoledì, 10 Agosto 2022
Cronaca Meolo

Persona si suicida sotto un treno a Meolo, ritardi per tutta la mattina

L'investimento alle 10.20. Il capotreno del regionale 2857 Venezia-Trieste non è riuscito a fermare il convoglio travolgendo l'uomo. Linea bloccata per venticinque minuti tra Quarto d'Altino e San Donà

Circolazione ferroviaria rallentata questa mattina sulla linea Venezia–Trieste, dopo l’investimento mortale (con ogni probabilità un suicidio) di una persona, avvenuto alle 10.20 nei pressi della stazione di Meolo, da parte del Regionale 2857 Venezia-Trieste.

La circolazione, subito sospesa fra le stazioni di Quarto d’Altino e San Donà di Piave, è  poi ripresa alle 10.45 su uno dei due binari. Dopo la conclusione dei rilievi di rito e il nulla osta dell’autorità giudiziaria, la circolazione è ripresa alle 12.40 su entrambi i binari. Lo stop ha coinvolto quattro treni, due regionali e due a lunga Percorrenza, con ritardi compresi tra 15 e 75 minuti.


Il Regionale 2857 ha atteso per circa 80 minuti il termine dei rilievi. I passeggeri in salita nelle stazioni successive a quella di Quarto d’Altino sono stati autorizzati a viaggiare sul Frecciargento 9703.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Persona si suicida sotto un treno a Meolo, ritardi per tutta la mattina

VeneziaToday è in caricamento