menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Tragedia a Venezia, turista francese si getta dal terzo piano dell'hotel Danieli

Il fatto sarebbe successo poco dopo le 8. L'uomo si sarebbe schiantato al suolo da un'altezza di quindici metri, trovando la morte sul colpo. In corso le indagini delle forze dell'ordine

Tragedia in mattinata a Venezia. Un turista francese di 65 anni, ospite dell’Hotel Danieli, a pochi passi da piazza San Marco, è infatti caduto dal terzo piano della nota struttura alberghiera, schiantandosi al suolo. Vani i primi soccorsi, l'uomo è deceduto sul colpo.

L’uomo si è lanciato dalla finestra della sua lussuosa camera, precipitando per circa 15 metri. L’impatto al suolo è stato inevitabilmente violento, e per fortuna il corpo in caduta libera non ha colpito nessuno dei passanti che si stavano riversando in centro. Moltissimi i testimoni della scena, tra lavoratori e persone che scendevano dai vaporetti per recarsi sul posto di lavoro.

Sul posto sono prontamente intervenuti i carabinieri della stazione di San Marco. I militari dell'Arma hanno ascoltato i testimoni e il personale dell'albergo, per capire la dinamica che ha condotto al gesto estremo. L'uomo da tempo soffriva di una forte depressione, e le forze dell'ordine temono che proprie le precarie condizioni di salute del 65enne siano state la ragione del tuffo nel vuoto. Il turista era giunto in laguna nel fine settimana con la famiglia, per trascorrere una breve vacanza: le forze dell'ordine stanno indagando per capire se il gesto potesse essere stato preventivamente meditato.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

L'assist del comandante: «Sì alle uscite nel rispetto delle regole»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento